BusinessLatest NewsVideogiochi

Destiny vende per 500 milioni di Dollari, ma non ha ancora coperto i costi

Destiny e’ stato negli ultimi giorni il gioco più atteso ed (come abbiamo fatto anche noi) ha avuto una grandissima copertura mediatica, quindi che facesse grandi numeri non e’ un mistero.

Activision ha appena annunciato i un comunicato stampa ufficiale, che il primo gioco di vendite presso i negozi retail (ossia il Sell-In) ha raggiunto un valore di vendita di oltre 500 milioni di dollari. Ottimi numeri, ma che potrebbero essere pero’ confusi dai più.

Infatti molti sapendo che lo sviluppo del gioco e’ stato di circa 500 milioni di dollari (ossia la stessa cifra del sell-in), possono pensare che il gioco sia stato in grado, già dal primo giorno di coprire i costi di produzione, quindi tutto quello che arriva e’ guadagno. Purtroppo non e’ proprio cosi.

Infatti una vendita consiste nel costo del prodotto (scatola, trasporto, grafica, DVD…) + il guadagno (ossia quello che si porta a casa) delle varie parti coinvolte nella produzione e vendita, che in questo caso e’ sia Activision che la Gamestop (retailer) di turno. Quindi la copertura dei costi deve essere  calcolata solo sul guadagno.

Quindi per riassumere, Activision ha preso una parte del venduto nelle loro tasche, quindi anche se Destiny ha venduto veramente tanto, con il primo giorno di vendite non si sono ancora coperti i costi di produzione e Marketing.

Previous post

FIFA 15 - Demo Disponibile su PS4 e PS3

Next post

Recensione - Diablo III: Ultimate Evil Edition

Edward Phoenix

Edward Phoenix

Padre, Marito, Markter e Fondatore di Gamers.it
Cresciuto a suon di FPS e Giochi di Strategia cerca sempre di trovare la qualità in tutte le cose che fa!

No Comment

Rispondi