Giochi PCLatest NewsPC & TechPlaystationPS3PS4VideogiochiXBOXXBox 360XBox One

Dying Light diventa un’esclusiva Next-Gen

Ebbene si, uno dei titoli zombie-related più attesi del 2014 2015, ossia Dying Light è stato ufficialmente promosso ad un’esclusiva Next-Gen. Infatti come il team di sviluppo ha comunicato su Facebook (vedi immagine sotto) che a causa della complessità tecnica creata dal gioco, tra cui oltre 200.000 oggetti ed elementi, le console di vecchia generazione non erano in grado di gestire il carico di lavoro, quindi è stata naturale la scelta del passaggio esclusivo alla Next-Gen.

dying_lightfacebook_post_exclusive_next_gen

Mossa tanto coraggiosa quanto necessaria, in quanto tagliando così l’old-gen, questo gioco dovrà ridimensionare notevolmente le proprie aspettative di guadagno, in quanto anche se al momento si parla solo di NextGen, l’Old Gen è ancora numericamente superiore… Ad ogni modo tanto di cappello per l’onestà!

Ultima cosa, dobbiamo ricordardi anche che spesso le versioni per la vecchia generazione non sono sviluppate dalla casa stessa, ma da una società esterna (come per L’ombra di Mordor), quindi potrebbe essere che il porting non sia stato reso possibile anche dalla mole di lavoro necessaria per poterlo fare, che potrebbe essere completamente antieconomico!

Previous post

The Witcher 3: Wild Hunt - Cominciamo la Caccia con un trailer

Next post

Call of Duty: Advanced Warfare - Trailer del Season Pass

Edward Phoenix

Edward Phoenix

Padre, Marito, Markter e Fondatore di Gamers.it
Cresciuto a suon di FPS e Giochi di Strategia cerca sempre di trovare la qualità in tutte le cose che fa!

No Comment

Rispondi