PC & TechRecensioniTech

Nvidia Tegra 4, 4i – Tegra Note & Wiko Wax

Dopo gli ultimi articoli che abbiamo pubblicato relativamente alla nostra recente visita presso gli uffici di Nvidia Italia (vedi QUIQUI ), torniamo ad occuparci di un settore in cui Nvidia sta investendo e puntando molto ultimamente: il mobile gaming.

Molti di voi staranno pensando  all’interessantissimo Nvidia Shield, ma in questa sede non intendiamo affrontare questo tema che sarà invece oggetto di un altro articolo, cercheremo invece di condividere con voi le nostre impressioni su due prodotti molto interessanti che Nvidia Italia nella persona di Luciano Ballerano (Nvidia PR & Social Media Manager) ci ha gentilmente dato modo di analizzare:

  • una recensione del Tegra Note 7 (Tablet by Zotac)
  • una piccola panoramica del Wiko Wax (Smartphone da 4,7 pollici)

Si tratta di due novità assolute, disponibili solo da pochissimo sul mercato italiano. All’interno di entrambe i dispositivi pulsa un cuore Nvidia, in particolare troviamo l’attuale modello di punta Tegra 4 per il Tegra Note 7, mentre il recente Wiko Wax monta il fratello minore Tegra 4i con LTE integrato. Da notare tral’altro è il prezzo molto interessante del Wiko Wax, in quanto viene proposto in Italia ad appena 199€ iva inclusa!

 

Tegra 4 = Prestazioni Pure!

Per quanto riguarda il Tegra Note 7, abbiamo voluto immediatamente lanciare il benchmark più diffuso in ambito mobile, Antutu, proprio per mettervi al corrente delle prestazioni pure di questi due device, in particolare sul versante 3d e quindi gaming che è appunto, come tutti sappiamo, il punto di forza delle soluzioni Nvidia. Come termine di paragone, abbiamo deciso di accostare al tablet anche un altra tavoletta da 7 pollici ma con la generazione precedente di GPU: Tegra 3, ci riferiamo in particolare al Nexus 7. Abbiamo incluso nei test, anche uno smartphone dotato di cpu Qualcomm, il potente Snapdragon 800 nella sua versione più potente 8274AB da 2.3Ghz, lo smartphone in questione è il famoso Xiaomi Mi3.

Qui di seguito le comparazioni tra i 3 device (partendo da sinistra: Xiaomi Mi3, Tegra Note 7, Nexus 7 2012)

Come notiamo dagli screenshots, il Tegra 4 è il miglior performante, subito seguito dallo Snapdragon mentre in coda troviamo il meno recente Tegra 3. Nel test 3dMark lo Snapdragon è riuscito a superare, anche se impercettibilmente, le prestazioni del Tegra Note 7 anche se dobbiamo ricordare che Nvidia ci ha consegnato un prototipo e non il prodotto finale che sta uscendo sui mercati internazionali, quindi le prestazioni potrebbero variare con il prodotto ufficialmente commercializzato.

 

Ottimo feeling “gaming”

La qualità costruttiva del Tablet, che ricordiamo essere prodotto da Zotac, è buona e si ha immediatamente un’impressione di solidità quando lo si maneggia. Inoltre, come vedremo nelle foto scattate, il design del tablet conferisce una linea aggressiva all’unità e lo rende perfetto per il gaming grazie anche allo chassis posteriore che è caratterizzato da un polimero antiscivolo.

L’hardware del Tegra Note 7 consiste di un Tegra 4 da 1.8 GHz, un display da 7 pollici IPS HD (1280×800), altoparlanti STEREO frontali,  un pennino touch integrato nel case e una versione stock di android Kitkat. Il comparto fotogratico è invece caratterizzato da una camera anteriore da 5 megapixel con autofocus e una camera anteriore VGA. Molto interessante è anche il prezzo, difatti il prodotto viene proposto a circa 200 euro ivato.

Ecco una comparazione delle specifiche del Tegra Note 7, con i tablet da 7 pollici al momento più validi (Nexus 7 di Google)

ASUS Nexus 7 (2012) ASUS Nexus 7 (2013) EVGA Tegra Note 7
Dimensioni 198.5 x 120 x 10.45mm 200 x 114 x 8.65mm 199 x 119 x 9.6 mm
Display 7″ 1280×800 IPS 7″ 1920×1200 IPS 7″ 1280×800 IPS
Peso 340 g 299 g 320 g
Processor 1.3 GHz NVIDIA Tegra 3 (T30L – 4 x Cortex A9) 1.5 GHz Qualcomm Snapdragon S4 Pro (APQ8064) 1.8 GHz NVIDIA Tegra 4 (4 x Cortex A15)
Ram 1 GB 2 GB DDR3L 1 GB DDR3L – 1600 MHz
Memoria 8 GB / 16 GB 16 GB / 32 GB 16 GB + microSD
Batteria 16 ore 15.01 ore 15.17 ore
WiFi/Connettività 802.11b/g/n, BT, NFC 802.11a/b/g/n, BT 4.0, NFC 802.11b/g/n, BT 4.0, GPS/GLONASS
Camera 1.2MP frontale 5.0 MP posteriore con autofocus 5.0 MP posteriore con autofocus
1.2MP frontale VGA frontale

 

Mobile Gaming

Nvidia ci ha fornito un numero impressionante di giochi e su molti di questi, abbiamo potuto anche notare gli effetti grafici esclusivi Tegra 4 non presenti in Tegra3 o altri chipset in circolazione. Parliamo ad esempio dei nuovi effetti di blur in Real Boxing o dei reflessi migliorati di  Dead Trigger 2 e Riptide Gp2. Il pennino si è rivelato molto comodo e preciso, rendendo possibili disegni e tratti anche di una certa complessità su schermo. Non abbiamo notato particolari problemi nella durata della batteria (che è sembrata spettacolare), nè problemi di surriscaldamento del dispositivo. Abbiamo apprezzato molto lo chassis posteriore antiscivolo, lo slot MicroSD e l’ottimo audio generato dalle potenti casse stereo. Anche il look del dispositivo è molto convincente ed aggressivo, vogliamo però far decidere a voi lasciandovi alle foto qui di seguito:

 

WIKO WAX

Purtroppo non abbiamo potuto condurre una prova approfondita sul Wiko Wax ma le prime impressioni sono state ottime. Ricordiamo che, diversamente dal Tegra 4 e dallo Snapdragon 800, il Tegra 4i include anche il processore Icera i500 LTE/HSPA+ sullo stesso die, ma allo stesso tempo ha solo 60 core nella GPU al posto dei 72 GPU core presenti nel fratello maggiore Tegra 4.  Il design del Wiko Wax è molto promettente, specialmente nella parte anteriore dove riprende parzialmente la linea dell’HTC One e grazie al suo peso minimo ed al display da 4,7 pollici, può essere tranquillamente utilizzato con una mano.

Ecco in breve le caratteristiche tecniche del prodotto:

  • Display da 4.7 pollici con risoluzione 1280×720 pixel e Corning Gorilla Glass 2;
  • Fotocamera posteriore da 8 Megapixel e registrazione video in Full HD;
  • Processore quad-core Nvidia Tegra 4i;
  • Connettività Wi-Fi, Bluetooth 4.0 e LTE;
  • RAM da 1 GB;
  • Storage interno da 4 GB (espandibile con MicroSD fino a 32);
  • Sistema operativo: Android 4.3 Jelly Bean.

Ulteriori informazioni e foto del Wiko Wax sono disponibili sul sito ufficiale del produttiore:  http://it.wikomobile.com/m178-Smartphones-WAX

 

Come possiamo ben capire da quanto visto fin ora, Nvidia ci ha dato la possibilità di provare due prodotti attualmente validissimi e dal prezzo assolutamente competitivo. Siamo ora  in attesa di testare con mano il preannunciato Tegra K1 che promette di rivoluzionare l’ambito mobile gaming!

 

Previous post

Vota la tua Collector’s Edition di Dead Island 2

Next post

Tekken 7 annunciato ufficialmente all'EVO 2014

Tony Bulsara

Tony Bulsara

No Comment

Rispondi