GiochiGiochi PCLatest NewsRecensioniVideogiochi

Recensione – Styx master of shadows PC

Styx: Master of Shadows, come facilmente intuibile dal titolo, è principalmente un gioco di infiltrazione con alcuni elementi RPG ed è prodotto dalla “Cyanide Studio”. Il gioco è disponibile su PC sullo store Steam dal 7 Ottobre e fino ad oggi 13 ottobre, disponibile con uno sconto del 20% (29,99€). Si tratta di un game low budged ed essenzialmente un revival del genere stealth, prendendo evidente spunto da blockbusters del calibro di Hitman o Metal Gear Solid. In Styx master of shadows, rivestiamo i panni di un piccolo e rozzo goblin verde dagli occhi infuocati, molto scontroso e maleducato che più di ogni cosa desidera impossessarsi del cuore di ambra del World Tree (l’albero del mondo), tesoro molto ambito da uomini ed elfi in quanto si tratta di una linfa dorata con potenti proprietà magiche. Il gioco inizia con Styx imprigionato ed interrogato dagli umani che cercano di estorcergli delle informazioni, principalmente per capire da chi fosse stato inviato e cosa cercasse. Nel racconto di Styx riviviamo la sua avventura fino al punto della prigionia, il nostro scopo è quello di guidare il personaggio nella torre di Akenash, la casa del Treeworld, attraverso ombre e facendo uso dei molteplici poteri di cui gode il nostro goblin (dobbiamo ovviamente meritarli accumulando vari skill points). Tra gli innumerevoli corridoi, scale e livelli della torre di Akenash, Styx deve evitare i cavalieri umani di guardia che potrebbero ucciderlo con un battito di ciglia. Grazie all’ambra che scorre nelle vene del nostro personaggio, Styx riesce a sfuggire alle situazioni più rischiose, per via ad esempio della possibilità di creare e controllare un suo clone, di rendersi temporaneamente invisibile, di nascondersi nei posti più impensabili, di creare un fumo istantaneo, di distrarre i nemici, avvelenare il cibo eccetera.

Dobbiamo dire che il gioco, almeno inizialmente, è veramente divertente e stimola l’astuzia del giocatore in diversi modi, purtroppo ci sono diversi fattori che potrebbero far storcere il naso ai più esigenti. Sicuramente uno dei fattori a scapito del livello qualitativo del gioco, è la scelta del motore grafico: parliamo infatti del non più giovane Unreal, motore super valido e collaudato ma non certo di ultima generazione e con un po’ di budget in più il risultato finale sarebbe stato di gran lunga superiore (così come il nostro punteggio). Sicuramente il motore fa il suo lavoro ed è stato ben utilizzato, ottima l’illuminazione specialmente negli esterni ma purtroppo la presenza continua di clipping, le texture slavate e poco profonde, sangue che scompare ecc…  non possono essere ignorate. Dubbia è risultata anche la scelta dei salvataggi automatici, molto rara e quasi senza senso (sembrano quasi messi a casaccio il più delle volte). Abbiamo notato un ampio margine di miglioramento anche nell’ intelligenza artificiale che in alcuni frangenti non può proprio essere chiamata tale. Tuttavia ci troviamo comunque di fronte ad un titolo valido, forse un po’ retrò ma divertente. La chiave del gioco è tutta nello “stealth” e nello sfuggire dagli umani, bastano difatti un paio di colpi di spada dei cavalieri e siamo morti! D’altro canto, man mano che acquisiamo le varie skills, saranno sempre di più i modi in cui possiamo sorprendere i nostri antagonisti umani e letteralmente portarli dove vogliamo e fargli fare quello che desideriamo.

Vi lasciamo quindi allo score ed agli screenshot catturati in FullHD su un PC Intel I5 dotato di Nvidia 770Gtx, buona visione!

 

 

Pensiamo quindi che Styx sia un buon tentativo di creare uno stealth game intelligente e coinvolgente ma non è riuscito totalmente nel suo intento a causa di alcuni fattori (non poco) limitanti.

Editor's Rating

Gameplay 70%
Storia 55%
Carisma 70%
Longevita 70%
Grafica 75%
Sonoro 82%
70

Editor's Rating

Gameplay 70%
Storia 55%
Carisma 70%
Longevita 70%
Grafica 75%
Sonoro 82%
70
Previous post

Batman 3: Gotham e Oltre - Intervista ai doppiatori

Next post

Assassin's Creed: Rogue - Uscirà anche per PC

Tony Bulsara

Tony Bulsara

No Comment

Rispondi