Latest NewsPC & Tech

World of Speed, Online di Massa con Stile

Slightly Mad Studios, già al lavoro sul  noto Project CARS, pare abbia deciso di diventare un vero punto di riferimento per quanto riguarda i giochi di guida e ha recentemente annunciato un  nuovo titolo tripla A dedicato al mondo PC, World of Speed.

World-of-Speed-Screenshot-01

A differenza di Project CARS, WoS sarà di stampo arcade, strutturato come un gioco multiplayer di massa. I giochi di guida dalla natura prettamente online non sono nuovi ai fans del genere, ricordiamo alcuni coraggiosi tentativi come Test Drive Unlimited e Need for Speed World, ma non hanno mai goduto di grande successo per via di una gestione del gameplay ancora acerba.

World of Speed si pone quindi l’obiettivo di evolvere il genere e crearsi una nicchia nell’oceano dei driving games grazie alla sua particolare struttura e originalità e , almeno sulla carta, sembra avere le carte in regola per riuscirci.

About_Locations

In WoS i giocatori potranno mettersi al volante di bolidi storici come di auto di tutti i giorni, passando per le più potenti supercar oggi disponibili per poi sfrecciare in circuiti reali e percorsi cittadini ricavati da alcune famose metropoli tra cui Londra e Mosca.

E  fin qui, niente di nuovo. La verà novità risiede nella gestione dei team: il gioco infatti, oltre a poter essere giocato da soli, è studiato per gare a squadre di 4 piloti che potranno vincere gare non solo avvicendandosi nei primi posti, ma anche accumulando punti grazie a combo,tricks e missioni che contribuiranno a far salire il punteggio di squadra. Una volta che i giocatori inizieranno ad abituarsi alle particolari meccaniche di gioco realizzeranno l’importanza di “fare squadra” e potranno anche definire dei ruoli all’interno del team come “bloccatori” ,”drifters” ,”sprinters”  a seconda del proprio stile. I punti possono essere accumulati anche in base al proprio comportamento in pista, che sia pulito e corretto o  sporco e aggressivo otterremo una ricompensa, come già visto ad esempio in Need for Speed Shift (guarda caso sempre di Slightly Mad). I benefici di un simile gameplay sono molteplici e risolvono in parte alcuni dei problemi che affliggono la maggioranza dei giochi guida in modalità multiplayer. Immaginate di competere in una gara tradizionale, in un normale gioco di guida, e che alla prima curva vi ritroviate sbattuti fuori contro un muro. Capite immediatamente di non essere più in grado di competere per le prime posizioni e che ormai la vostra partita è compromessa in attesa della successiva. In WoS potrete giocarvi la vittoria, supportando la vostra squadra,  anche senza tagliare il traguardo per primi, e il vostro modo di gestire la partita cambierà e si evolverà a seconda della situazione.

About_Cars

I modelli delle vetture, pur essendo ancora tutto work in progress, sembrano molto dettagliati, e Slightly Mad promette un continuo supporto in futuro con nuove auto e nuovi tracciati.

Al momento le città confermate sono Londra, Mosca e Monaco, più i tracciati di Brands Hatch e Laguna Seca. La data di uscita non è ancora stata annunciata ma è già possibile iscriversi alla beta a numero chiuso tramite il sito ufficiale www.worldofspeed.com .

 

Previous post

Nascar 14 disponibile su Steam

Next post

Call of Duty, Nuovi Pacchetti Personalizzazione

Andrea DiGiovanni

Andrea DiGiovanni

No Comment

Rispondi